Con i Centri Estivi a lezione di BLS-D

Come ogni anno, i ragazzi che frequentano i Centri Estivi hanno affrontato il tema della sicurezza. Grazie all'istruttore dei Vigili del Fuoco Davide Trombini del distaccamento di Codigoro giovedì 9 agosto i ragazzi hanno imparato in maniera divertente come effettuare le manovre di rianimazione cardiopolmonare e l'uso del defibrillatore, un dispositivo sempre più diffuso che, usato correttamente e tempestivamente, può salvare vite umane.

"Il nostro obiettivo è abituare i ragazzi ad assumere un atteggiamento positivo nel caso in cui debbano intervenire in una emergenza" commenta Raffaele Gennari,

Italiani: Elena centra la finale B

Nella terza giornata di gare riservate alla categoria Ragazzi Elena Fabbri scende in vasca per disputare i 100 metri dorso. 

Elena parte svantaggiata per via della corsia laterale che le impedisce di controllare tutte le avversarie; ma impegno e carattere non le mancano: una buona andatura le permette di virare in anticipo sulle altre concorrenti e con buon passo si avvia sulla vasca di ritorno a chiudere la gara in 1'07"81,

Italiani nuoto: il giorno di Riccardo

Ai campionati italiani di categoria di nuoto oggi è stata la giornata di Riccardo Pappi, il quattordicenne di Vaccolino che ha ottenuto la qualificazione nei 50 metri stile libero nella categoria Ragazzi 14.
Riccardo è riuscito a mantenere un atteggiamento rilassato fino al momento della gara,

Italiani: il primo giorno vede Elena protagonista

Il primo giorno di gare ha visto protagonista Elena Fabbri che ha gareggiato nei 200 dorso.

La sveglia ha suonato presto per il gruppo in trasferta al Foro Italico:i 200 dorso sono stati la prima specialitá in programma e la Fabbri ha disputato la batteria di esordio dei campionati con passo tranquillo ma deciso.

Al via i Campionati Italiani di Categoria di nuoto

Inizieranno domani, martedì 7 agosto, i Campionati Italiani di Categoria di nuoto, che vedranno impegnati gli atleti di categoria Ragazzi dal 7 al 9 e quelli di categoria Juniores e Cadetti dal 10 al 13. Per Adria Nuoto si sono qualificato Elena Fabbri e Riccardo Pappi per la categoria Ragazzi e Michele Vegro per la categoria Juniores.

Riccardo Pappi

Nuotatori biancorossi sugli scudi ai regionali di categoria estivi

Si sono svolte nella settimana dal 16 al 22 luglio le gare del campionato regionale in vasca lunga, valide per il conseguimento dei pass in vista delle prossime nazionali a Roma e per ''incoronare'' l' atleta assoluto per specialità a livello regionale.

Star Bene in Acqua: concluso il progetto 2018

Si è concluso con la festa di fine corso di sabato 23 giugno l'edizione 2018 del Progetto Star Bene in Acqua, l'iniziativa del Comune di Codigoro e Adria Nuoto che offrono ai bambini di età compresa tra i 4 e i 6 anni un ciclo di otto lezioni in piscina.

Pallanuoto: la promozione manca il passaggio in serie C

Venerdì 8 giugno si é giocata a Bologna la finale per andare in serie c tra De Akker Bologna vs Adria Nuoto. La squadra guidata dal tecnico Vecchiattini cosí composta Vicentini lanzoni Fumana Marzolla(1) Giolo Drago (1) Carlin Trovò (1) Duò (1) Biga (1) Babetto e Vecchiattini doveva vincere di piú 4 per andare ai rigori.

Italo Nicoletti: Vegro stacca il pass per gli italiani, Fabbri lo sfiora

Si è svolto tra il 1 e 3 giugno il 22° Trofeo Italo Nicoletti a Riccione.

Emozionati e felici i giovani atleti Adria Nuoto che si allenano nelle piscine di Adria, Codigoro e Porto Viro sono partiti tutti insieme giovedì 31 maggio nel pomeriggio verso un obbiettivo sentito e preparato da parecchie settimane.

Alla seconda giornata primaverile nuovi personali per gli agonisti biancorossi

SI è svolta domenica 27 maggio 2018 presso la vasca scoperta del Centro Federale di Verona la seconda giornata di qualificazione per i campionati Regionali FIN, aperta a tutti gli atleti senza vincolo di tempi limite.

Il primo atleta codigorese a scendere nella vasca da 50 intitolata al compianto Alberto Castagnetti è stato Andrea Pozzati che si è cimentato nei 200 stile libero: Andrea nuota bene la prima parte della gara forzando il passaggio su 1'01" basso ma non riesce a tenere il ritmo gara anche sui secondi cento.

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook