Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

Adria Nuoto alla manifestazione della scuola primaria: Lo sport è di tutti, imparare giocando per star bene insieme.

Raffaele, Matteo, David, Dario, Sofia e Giulia

Anche quest'anno Adria Nuoto ha partecipato insieme alle altre realtà dell'associazionismo sportivo codigorese alla manifestazione indetta dalla scuola primaria di Codigoro e Pontelangorino intitolata "Lo sport è di tutti, imparare giocando per star bene insieme."

La manifestazione si è svolta lunedì 9 maggio presso il campo sportivo di Codigoro ed ha visto la partecipazione di alcuni nostri allenatori ed istruttori delle attività agonistiche e di avviamento allo sport. In una giornata che sembrava partire sotto un cielo plumbeo, il tempo atmosferico ha permesso comunque lo svolgimento dell'evento.

Scopo della manifestazione era promuovere lo sport come stile di vita sano che porta alla maturazione fisica e corporea, oltre che a uno sviluppo delle capacità intellettive e sociali. Il tutto proposto in forma ludica e motivante. Per ogni anno scolastico era previsto un numero di attività da poter svolgere per dieci minuti e il campo sportivo è stato suddiviso in un mosaico di sport e discipline diverse.

Con le seconde classi hanno svolto attività Raffaele Gennari, coordinatore della scuola nuoto, e Beatrice Guerzoni, responsabile del settore Propaganda, che hanno proposto un'attività che voleva insegnare come cambiano gli schemi motori in ambiente acquatico: l'ambiente liquido, la locomozione a carico soprattutto delle braccia e lo spostamento che avviene non nella direzione dello sguardo sono due condizioni che rendono questo sport complicato e diverso da tutte le altre attività terrestri.

Con le classi terze hanno invece svolto attività Matteo Armari e David Vecchiattini, allenatori del settore giovanile di pallanuoto, che hanno proposto una didattica dello sport con una simulazione della partita. I ragazzi che hanno partecipato si sono divertiti molto, soprattutto per il fatto che indossavano la calottina che identificava la loro squadra di appartenenza. E al termine della partita il festeggiare con i compagni e gli avversari indipendentemente dall'esito della partita è stato un momento molto divertente.

Con le classi quarte l'attività di nuoto sincronizzato è stata svolta da Dario Zanardi, responsabile del settore sincro, da Giulia Rolfini, istruttrice, e Sofia Trombini, atleta. Con loro i ragazzi hanno lavorato sulla coordinazione, sul senso del ritmo e sulla flessibilità a corpo libero.

Molti dei ragazzi che hanno preso parte all'evento hanno già frequentato la piscina, grazie anche alla sinergia tra Adria Nuoto e il Comune di Codigoro che da anni coinvolgono i bambini della fascia prescolare con il Progetto Star Bene in Acqua. Così molti sono stati i ragazzi che riconoscevano i nostri istruttori e conoscevano già le attività che venivano proposte. E proprio i ragazzi che già praticano le discipline acquatiche si sono fatti portavoce presso i compagni per incoraggiarli e aiutarli a comprendere le attività proposte.

Il riscontro da parte di istruttori, ragazzi, insegnanti e genitori presenti è stato unanime e positivo.

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook