Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

Ottimi risultati al Meeting di Mezzo per i nuotatori esordienti

La formazione degli esordienti B

Si è svolto domenica 19 marzo il meeting “di mezzo” presso la piscina comunale di Treviso. Il meeting prevedeva la presenza di tutte le squadre del veneto alla quale doveva partecipare un solo atleta di ogni società per specialità.

I tecnici delle tre piscine di Adria, Codigoro e Porto Viro della società Adria Nuoto si sono riuniti per accordarsi e fare in modo di far gareggiare atleti che avevano ottenuto i tempi migliori durante le quattro gare di girone svolte nei mesi precedenti.

I primi a scendere in acqua sono stati gli esordienti B che si sono subito messi in evidenza, nonostante la sveglia all’alba, con la prima gara dei 50 farfalla dove per Adria Nuoto hanno gareggiato Sonia Ferrari che consegue il crono di 44”3 e Filippo Crivellari che chiude la gara in 42”1; a seguire si sono svolti i 50 dorso dove hanno nuotato per le femmine Anna Colucci che ferma il tempo su 43”5 e il compagno di squadra Jacopo Moretto che copre la distanza in 47”2. Nella specialità dei 50 rana la società Adria Nuoto schiera un’agguerrita Ambra Folegatti che a tutti i costi vuole battere il suo personale e impegnandosi al massimo conclude la gara in 50”7; anche il compagno Lorenzo Crepaldi nuota a tutta velocità e chiude le due vasche in 50”9.

Al via l’ultima specialità individuale per gli esordienti B con i 50 stile libero, dove per le femmine ha nuotato Carolina Milani Bonandin che ferma il crono su 40”9, mentre per i maschi un Piergiorgio Terrentin un po’ troppo agitato, termina la gara in 39”2.

A concludere la prima fase della manifestazione sono state le staffette 4x50 mista mista, dove per Adria Nuoto si è tuffato nelle acque trevigiane il team composto da Anna Colucci, Lorenzo Crepaldi, Filippo Crivellari e Carolina Milani che hanno fermato il crono su 2’56”2 chiudendo la gara in 29esima posizione.

Dopo la pausa pranzo è stato il turno degli esordienti A che, come gli esordienti B, hanno cominciato con la gara a farfalla ma sulla distanza più lunga dei 100 metri. In questa specialità hanno nuotato Aurora Busatto che nuota le quattro vasche in 1’29”1 e Nicolò Pelizzari che chiude in 1’13”9.

E’ con la specialità dei 100 dorso che arrivano i primi punti per la società Adria Nuoto, che schiera due atleti molto forti: per le femmine Elena Fabbri che chiude in terza posizione della classifica regionale con il crono di 1’12”7, nuovo personale per la giovane atleta classe 2005 che si allena nella piscina di Porto Viro. Non da meno è il compagno di squadra Riccardo Pappi che si allena nella piscina di Codigoro e che chiude in quinta posizione con un buonissimo 1’12”3.

 A seguire erano in programma i 100 rana dove hanno nuotato, con molta grinta e grandi prestazioni tecniche Shannon Conforto e Filippo Cavallaro: i tempi sono 1’36”0 per Shannon e 1’36”9 per Filippo che migliora il proprio personale.

L’ultima gara individuale sono i 100 stile libero dove nuotano a tutta velocità sia Sofia Ferrari che Michele Chinaglia: Sofia chiude in nona posizione con 1’08”9, mentre Michele ottiene il tempo di 1’13”0.

A chiudere il meeting regionale è stata la staffetta 4x50 mista stile libero dove Adria Nuoto si è messa in evidenza con Riccardo Pappi, Nicolò Pellizzari, Sofia Ferrari ed Elena Fabbri, che fermano il crono su 1’59”7 e chiudono in settima posizione su 36 squadre presenti.

Il prossimo appuntamento per alcuni degli atleti della società è previsto per domenica 26 Marzo presso la piscina comunale di Ravenna per il Memorial Sauro Camprini, prima manifestazione della stagione in vasca lunga.

Links di approfondimento

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook