Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

3 medaglie a Caldiero e 11 a Reggio Emilia nel weekend dei master

Il weekend del team di nuoto master di Adria Nuoto è stato molto impegnativo ma anche carico di soddisfazioni.

Il gruppo amatoriale di Adria Nuoto ha partecipato a due manifestazioni: sabato 27 i nostri atleti hanno partecipato al Trofeo Master FIN Terme di Giunone a Caldiero (VR) e domenica 28 hanno gareggiato al Trofeo Master Mind UISP in programma a Reggio Emilia.

Nelle gare di Caldiero Dino Barboni, atleta di categoria M65, aggiunge al proprio medagliere un oro conquistato nei 100 farfalla col tempo di 1'42"55 e un argento ottenuto nei 200 misti in 4'02"24. Giuliana Pregnolato conquista la terza medaglia nei 100 dorso: 1'54"07 è il suo tempo nei 100 dorso col quale ottiene il bronzo di categoria M45. Due quarti posti lasciano Beatrice Guerzoni appena fuori dalla zona podio sia nei 100 dorso, portati a termine in 1'50"71, sia nei 100 rana, conclusi in 1'56"16. Due ottavi posti sono appannaggio di Elia Carlone, che ha chiuso i 100 dorso in 1'46"84 e i 200 misti in 3'29"67; per Elia la soddisfazione di essere sceso sotto i 3'30" nei misti, obiettivo che stava inseguendo da mesi. Buone anche le prestazioni di Silvio Rizzetto: per l'atleta di categoria M35 ci sono l'ottavo posto nei 100 farfalla col crono di 1'42"97 e il decimo posto nei 200 misti col tempo di 3'41"73. Bene nei 100 dorso anche Sauro Tonazzi, che ottiene l'ottavo posto tra i M50 in 2''00"39 mentre nei 50 stile chiude la gara in 38"68. Infine i riscontri di Melissa Milani sono di 1'45"02 nei 100 stile libero e di 43"07 nei 50 stile mentre quelli di Gloria Vitali sono di 2'38"17 nei 100 stile e 1'12"07 nei 50 stile.

La messe di medaglie è stata ancora più ricca a Reggio Emilia, dove i premi appuntati al petto dei nostri nuotatori sono stati undici. Quattro sono stati gli ori, due dei quali appannaggio di Dino Barboni che ha vinto nella categoria M65 sia i 200 misti in 4'02"04 che i 50 farfalla in 46"10; un oro è andato al M30 Manuel Ferro che si è imposto nei 200 stile chiudendoli in 3'05"40; il quarto oro è stato conquistato da Melissa Milani, vincitrice dei 100 rana M40 in 2'15"84. Due sono stati invece gli argenti: le due piazze d'onore sono state per Manuel Ferro nei 50 stile libero, dove ha fermato il cronometro su 33"36 e per Giuliana Pregnolato che nei 100 rana M45 ha chiuso la gara in 2'03"25. Cinque sono stati invece i bronzi conquistati: uno da Sauro Tonazzi che ha chiuso i 200 misti in 4'11"86, uno da Melissa Milani col tempo di 42"54 nei 50 stile libero, uno da Gloria Vitali che ha chiuso in 1'12"05 i 50 stile libero e uno da Giuliana Pregnolato che ha portato a termine i 100 dorso in 1'55"41. Per tre volte poi i master biancorossi hanno sfiorato il podio fermandosi al quarto posto: questi atleti sono stati Elia Carlone che ha chiuso i 50 stile libero in 38"70, Sauro Tonazzi con il tempo di 2'03"61 nei 100 dorso e Gloria Vitali nei 100 dorso chiusi in 2'39"12. Tre sesti posti concludono infine la rassegna dei risultati individuali di Reggio Emilia; nel dettaglio sono Elia Carlone nei 200 misti con 3'29"96, Giuliana Pregnolato nei 200 stile libero con 3'44"77 e Diego RIzzo, al suo esordio nelle gare, nei 50 stile libero con 42"21. Tonazzi, Ferro, Barboni e Carlone hanno poi dato vita ad una brillante staffetta 4x50 stile libero che ha conquistato il terzo posto nella categoria C chiudendo la gara in 2'23"71.

Il prossimo ed ultimo appuntamento della stagione per il nuoto Master in vasca per gli atleti di Adria Nuoto sarà a Padova il 10 giugno 2017 per il 1° Trofeo Master SNP.

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook