Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

Ragazzi

Il nuoto è da sempre considerato uno sport completo in quanto permette di svolgere un lavoro fortemente coordinativo utilizzando tutti i distretti muscolari. Per i bambini poi rappresenta uno stimolo importante per la crescita: tonifica la muscolatura, irrobustisce le ossa e aiuta a prevenire i paramorfismi legati a una scorretta postura e a controllare il peso corporeo. Inoltre stimola le capacità cognitive e tenere atteggiamenti coraggiosi nell'affrontare la disciplina aumenta l'autostima e la consapevolezza di sé.

La scuola nuoto prevede una o due lezioni settimanali di 50 minuti, 10 dei quali di ginnastica preparatoria e 40 di lezione in acqua. Le lezioni di nuoto sono tenute da istruttori brevettati presso la Federazione Italiana Nuoto.I bambini vengono suddivisi per livelli di apprendimento e periodicamente vengono valutati per verificarne i miglioramenti e il passaggio a un livello superiore.

I diversi livelli di apprendimento vengono contraddistinti con 8 brevetti:

  • DELFINETTO: L'allievo è completamente autonomo in vasca piccola (vaschino didattico), effettua brevi immersioni, sa galleggiare in posizione prona e supina, sa soffiare l'aria dalla bocca e dal naso sott'acqua e sa tenere gli occhi aperti.
  • 1° BREVETTO: L'allievo è autonomo in vasca grande, effettua correttamente partenze e scivolamenti dal bordo, sa battere le gambe sul petto e sul dorso, raggiunge il fondo della vasca in apnea, si tuffa dal bordo della vasca a pennello, sa nuotare in circuito.
  • 2° BREVETTO: L'allievo compie le prime bracciate a stile libero e dorso, si tuffa dal bordo vasca di testa, inizia l'impostazione della battuta di gambe negli altri stili, imposta la capovolta avanti-indietro.
  • 3° BREVETTO: L'allievo nuota a dorso completo per almeno 15/20 metri, sa partire a stile libero, inizia l'impostazione della bracciata a delfino e a rana, l'apnea è più prolungata.
  • 4° BREVETTO: L'allievo nuota a stile libero correttamente, inizia ad utilizzare il contasecondi per scandire partenze e nuotate in serie, lavora non solo sulla tecnica di nuotata ma anche sulla velocità, impara le tecniche basilari di altre discipline natatorie come la pallanuoto, il nuoto sincronizzato e il nuoto per salvamento.
  • 5° BREVETTO: L'allievo impara il terzo stile (rana o delfino), perfeziona le partenze e gli arrivi regolamentari, nuota per serie e ripetute nei 50 e 75 metri.
  • 6° BREVETTO: L'allievo sa nuotare nei quattro stili (dorso, stile libero, rana e delfino), esegue partenze e virate correttamente, riesce a nuotare in apnea per almeno mezza vasca (m 10 circa), sa eseguire la bicicletta in posizione si verticale sia orizzontale (pallanuoto), sa nuotare a testa alta (salvamento), sa utilizzare le remate (nuoto sincronizzato).
  • 7° BREVETTO: L'allievo sa nuotare i 100 metri misti (delfino, dorso, rana e stile libero), sa nuotare in staffetta con i compagni, perfeziona e migliora le tecniche delle altre discipline natatorie.

La valutazione viene effettuata mensilmente e a fine corso saranno esposti in bacheca gli elenchi degli allievi che hanno superato il livello di apprendimento. I brevetti Delfinetto, 1° e 2° potranno essere ritirati direttamente in segreteria a partire dall'ultima lezione del mese di assegnazione. Dal 3° al 7° brevetto invece la consegna all'allievo verrà effettuata durante gli Esami di Brevetto (Saggio), previsti indicativamente nei mesi di dicembre e giugno.

L'assegnazione dei brevetti termina al compimento dei 14 anni.

Il rapporto numerico tra istruttore e bambini dipende dal livello di apprendimento: si va da un rapporto 1:7 dei corsi principianti in vasca piccola per arrivare a un rapporto 1:12 nei corsi avanzati in corsia centrale.

Le lezioni, soprattutto quelle dei livelli principianti, sono basate soprattutto sul gioco: l'attività ludica finalizzata all'insegnamento delle nuotate è la chiave per il successo dell'apprendimento. 

Quanto tempo è necessario per apprendere le nuotate? La costruzione delle nuotate dipende dall'età, dalle esperienze e dal livello di sviluppo fisico e coordinativo dell'allievo. Per cui potrebbero bastare poche lezioni per chi ha già un buon rapporto con l'acqua ed ha svolto attività fisica in maniera costante mentre i tempi potrebbero essere decisamente più lunghi per chi ha paura dell'acqua o conduce una vita sedentaria.

I corsi di nuoto per ragazzi si svolgono nei seguenti giorni ed orari:

  • LUNEDI e GIOVEDÌ dalle 16,10; 16,50; 17,30; 18,10
  • MARTEDI e VENERDI dalle 16,10; 16,50; 17,30; 18,10
  • SABATO dalle 9,20 e dalle 10,00

I corsi sono mensili, secondo i mesi del calendario. Per prenotare un corso basta contattare la segreteria della Piscina Comunale di Codigoro dal 25 del mese precedente l'inizio del corso e verificare la disponibilità dei posti. Una volta inseriti in un corso, entro il 20 del mese di frequenza bisogna confermare la propria presenza per il mese successivo per esercitare il diritto di priorità e mantenere il posto nello stesso turno. A partire dai 6 anni è richiesto il certificato medico di idoneità all'attività fisica non agonistica rilasciato dal medico di base.

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook