Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

Grande entusiasmo alla seconda giornata Propaganda

È stata una trasferta positiva, anche se con qualche imprevisto che ha causato perplessità e stupore in alcuni atleti, quella che ha interessato gli atleti propaganda sabato 1 febbraio a Castelmassa. La manifestazione era la seconda giornata del girone Padova-Rovigo e vedeva coinvolti gli atleti delle categorie P1, P2 e P3.

I primi codigoresi ad entrare in acqua sono stati gli atleti di categoria P2 che si sono espressi nei 25 dorso. Darin Beltrami chiude bene la gara conquistando il secondo posto col tempo di 22”3 mentre tra i maschi Jacopo Zappaterra ottiene un primo posto a pari merito con l’ottimo crono di 21”8, seguito da Christian Finetti, quarto in 22”9; un po’ più distante in classifica si piazza Pietro Palmonari col crono di 27”5.

Nei 50 ostacoli di categoria P2 Darin Beltrami si trova disorientata: l’ostacolo posto a metà vasca affonda eccessivamente e se all’andata riesce a passare sotto l’ostacolo, al ritorno passa al di sopra della rete. Vista la difficoltà generale che hanno ritrovato tutti gli atleti, l’ordine di arrivo è comunque valido e Darin arriva seconda in 1’03”0.

La prima parte della manifestazione si chiude con la 4x25 dorso, nella quale Jacopo Zappaterra e Christian Finetti conquistano insieme agli adriesi Luca Gorda e Niccolò Pellizzari il gradino più alto del podio in 1’29”9.

Nei 50 rana-stile di categoria P3, si comportano bene le nuotatrici codigoresi: nella specialità mista Giulia Gennari conquista il terzo posto in 51”6 seguita dalla compagna di squadra Martina Biavati, quarta in 52”1. Tra i maschi vince la stessa specialità Tommaso Cazzola che guadagna la vetta della classifica nuotando in 41”3.

Un nuovo primo posto viene conquistato nei 50 delfino-dorso: Questa volta è Clementina Cazzola a imporsi sulle avversarie chiudendo la gara in 48”5, seguita a distanza da Angelica Sartori in 1’06”4. Tra i maschi Riccardo Pappi chiude la gara con grande vantaggio su tutti gli avversari in 40”8, ma un errore della segreteria che trascrive un altro tempo lo fa cadere al secondo posto; Luca Gelli invece chiude al quinto posto in 53”5.

Nei 100 misti, sempre nella categoria P3, Marco Manfredini arriva secondo in 2’07”1.

L’ultima gara in programma ha visto schierate due formazioni codigoresi nella 4x25 ostacoli. Anche in questa gara il posizionamento troppo affondato degli ostacoli ha trasformato la gara in qualcosa di rocambolesco. Parte bene la formazione composta da Jacopo, Martina, Giulia e Luca, che arriva al cambio dei cinquanta davanti a quella formata da Riccardo, Clementina, Darin e Tommaso; quasi tutte le squadre incontrano difficoltà nel passare sotto le reti e la gara si trasforma in una confusione generale con alcuni atleti che passano sotto l’ostacolo ed altri sopra. Nella terza vasca Giulia non riesce a superare la griglia appoggiata al pavimento e si lascia sorpassare dai compagni di squadra che la spuntano su tutti vincendo in 1’29”4. Per la formazione di Jacopo invece il tempo di 1’41”6 è sufficiente per il quarto posto.

Links di approfondimento

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook