Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

Combinata: Due primi posti per Darin e uno per Luca

Sono tre i primi posti conquistati dagli atleti della piscina comunale di Codigoro alla prima fase della Combinata degli Stili UISP, gara svoltasi domenica 23 febbraio2014 presso l’impianto di Portomaggiore.

La manifestazione prevede che gli atleti partecipino alle distanze dei 50 metri sui quattro stili e la classifica finale viene definita sulla base della sommatoria dei quattro tempi conseguiti nelle quattro specialità. La spettacolarità della gara è legata al fatto che spesso non è un atleta particolarmente forte in uno stile a svettare in classifica, ma quello che riesce ad avere prestazioni buone su tutti e quattro gli stili.

La manifestazione è iniziata con le gare a farfalla e subito tra gli esordienti C Darin Beltrami si mette in evidenza conquistando il primo posto sulla distanza dei 25 metri (unica specialità dimezzata per i ragazzi più giovani) chiudendo la propria prestazione in 21”54. Tra i maschi della stessa categoria, Jacopo Zappaterra è quarto in 20”44.

Nella categoria B2 femmine, Sofia Guidi si distingue col suo secondo piazzamento in 46”03; dietro di lei ci sono Natasha Bui, quarta in 47”56, Serena Trombini, quinta in 52”98, Giulia Gennari settima in 56”69. Fuori dalla classifica per partenza anticipata è Emma Tassinati, che perde l'immobilità prima del segnale di partenza. Tra i maschi della categoria B1 invece Riccardo Pappi chiude la gara in 45”46 mentre Tommaso Arveda chiude in 49”68: i loro piazzamenti sono rispettivamente settimo e nono.

Tra gli esordienti A, Adria Nuoto realizza un tris di secondi posti con Alice Soncin per le A2 femmine, che consegue il tempo di 34”00, Matteo Aguiari tra gli A1 maschi in 37”45 e Luca Cappelli tra gli A2 in 33”94. Sempre tra le A2 entrano in classifica Valentina Ferro, quinta in 39”98, Alessio Piagnolente quarto in 38”27 e Filippo Barillari quinto in 42”45.

Nelle gare dei 50 metri dorso, nella categoria Esordienti C Darin Beltrami conquista di nuovo il miglior piazzamento in 23”81 mentre Jacopo Zappaterra è di nuovo quarto in 21”81.

Tra le B2 femmine, la migliore biancorossa è Sofia Guidi, terza in 47”11, seguita dalle compagne di squadra Natasha Bui quarta in 48”25, Giulia Gennari sesta in 52”23, Serena Trombini ottava in 53”24 ed Emma Tassinati nona in 59”33.

Tra i B1 maschi, Riccardo Pappi ottiene un buon secondo posto a meno di un secondo dal primo con il buon crono di 41”20; l’altro B1 Tommaso Arveda si piazza nono in 49”84.

Tra le A2 femmine le amiche Alice Soncin e Ferro Valentina sono rispettivamente terza in 38”23 e quinta in 40”64.

Matteo Aguiari chiude la gara in 41”79 ottenendo il quinto posto tra gli A1 maschi, mentre tra gli A2 Luca Cappelli ottiene la migliore prestazione per anno di nascita con il buon tempo di 37”24, seguito al quarto posto da Alessio Piagnolente, che ha chiuso la gara in 39”51, e al quinto posto da Filippo Barillari, che ferma il cronometro sul 40”98.

La classifica finale è ancora molto vaga: per capire come si piazzeranno gli atleti di Adria Nuoto dovremo attendere la seconda parte della gara in programma sempre a Portomaggiore il prossimo 9 marzo.

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook