Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

Nuoto: Conclusa la Combinata degli Stili

Si è conclusa domenica 9 marzo la fase di qualificazione provinciale della Combinata degli Stili UISP, la manifestazione aperta a tutte le categorie di nuotatori agonisti che prevede che ogni atleta compia i 50 metri nei quattro stili (25 metri per la sola categoria Esordienti C); la  classifica finale viene stilata in base alla sommatoria dei tempi conseguiti nelle quattro gare.

Nella categoria Esordienti C Darin Beltrami si difende molto bene: col tempo di 24”35 nei 25 rana e di 19”22 nei 25 stile libero conquista due primi posti nelle singole specialità e vede il proprio nome svettare in classifica finale al primo posto. Tra i maschi della stessa categoria, Jacopo Zappaterra vince i 25 rana in 22”78 mentre è solo quinto nei 25 stile in 19”53; il suo posto in classifica finale è il terzo.

SI difendono bene le Esordienti B2. Sofia Guidi chiude i 50 rana al quinto posto in 52”73 e i 50 stile libero in 40”58; il suo posto in classifica finale è il terzo. Quarta invece si piazza Natasha Bui, con un terzo tempo di 50”26 a rana e il quarto tempo di 43”25 a stile. I crono di 52”22 a rana e di 43”44 a stile permette a Serena Trombini di conquistare il quinto posto in classifica finale, seguita al settimo posto da Giulia Gennari che ferma il cronometro sul 56”78 a rana e sul 46”62 a stile. Fuori classifica per la squalifica nella prima giornata è Emma Tassinati, che porta a termine le due gare con i tempi di 58”09 e 48”31.

Tra gli Esordienti B1 maschi, si comporta molto bene Riccardo Pappi, terzo nei 50 rana in 47”04 e secondo nei 50 stile in 35”18; per Riccardo il posto in classifica finale è il terzo. Decimo invece Tommaso Arveda, ritornato alle competizioni dopo un periodo di stop, che consegue il tempo di 52”87 a rana e di 42”95 a stile.

Tra le A2 femmine il quarto posto in classifica combinata è di Valentina Ferro, che chiude la specialità a rana in 42”10 e quella a stile in 35”90. Fuori classifica Alice Soncin, che malgrado il primo posto nei 50 stile libero chiusi in 31”03, si trova senza tempo utile nei 50 rana per una squalifica per arrivo irregolare per aver toccato la parete con una mano sola.

Quarto posto finale per Matteo Aguiari, che chiude i 50 rana col terzo tempo in 46”68 e i 50 stile con il quinto in 34”98.

Il primo posto nei 50 dorso non basta a Luca Cappelli per avere la meglio in classifica finale: il suo piazzamento dopo il secondo posto a rana in 40”35 e a stile in 31”37 è il secondo nella classifica Esoridenti A2. Alessio Piagnolente e Filippo Barillari sono rispettivamente quinto e sesto: i tempi di Alessio sono 45”83 a rana e 33”44 a stile mentre quelli di Filippo sono 44”43 a rana e 35”93 a stile.

Accederanno alla finale del 27 aprile a Cervia i primi 18 classificati per categoria della classifica integrata regionale che raccoglie tutti i tempi conseguiti dagli atleti nelle prove di qualificazione svolte in tutta l’Emilia Romagna.

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook