Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

Nuoto: De Biaggi sul podio al Trofeo Endas

Si è aperta positivamente con una medaglia di bronzo la stagione di vasca lunga per gli atleti codigoresi di Adria Nuoto, in trasferta alla piscina Gambi di Ravenna per il 32° Trofeo Endas. Obiettivo della prima squadra era riuscire a mantenere i tempi della vasca corta in lunga.

La manifestazione si apre con i 100 farfalla, che hanno visto schierata tra i partenti Silvia De Biaggi, che a causa di un periodo denso di impegni che le hanno fatto saltare alcune sedute di allenamento, non riesce a replicare le sue prestazioni e si deve accontentare di un 1'11"49 che la piazza all'undicesimo posto in classifica seniores.

Nei 200 stile libero invece un Giacomo Pozzati stanco da una mattinata di voga nuota le 4 vasche in 2'16"86: il tempo lo piazza all'undicesimo posto tra i juniores ma già conta di rifarsi alla prossima opportunità.

Tre le dorsiste impegnate nei 100 categoria Ragazzi: Sara Gulmini nuota in 1'20"07 realizzando un tempo che la gratifica; Elisabetta Gnudi invece non è soddisfatta del suo 1'26"44 e dovrà trovare il modo di reagire per migliorarsi nelle prossime gare; passa invece bene alla virata Nicla Di Cristofaro ma si rilassa un po' troppo nel ritorno e ferma il cronometro su 1'34"47.

Le numerose serie dei 100 stile libero Ragazzi si aprono con Sara Gulmini che migliora il tempo della vasca corta mettendo a segno un 1'12"91; Giada Buoso accusa il colpo delle due virate in meno e porta a casa il tempo di 1'10"91 mentre Francesca Ferroni abbassa di un decimo il crono della corta, portando il suo personal best a 1'06"62. Sempre nei 100 stile ma di categoria Juniores, Eleonora Crepaldi resta in linea con le sue prestazioni precedenti e chiude la gara in 1'11"52. Nella stessa categoria, Giacomo Pozzati impegna tutte le sue energie per chiudere la distanza in 1'02"85 e tornare a casa a dormire.

Le batterie dei 50 stile libero vanno via veloci e i tempi dei codigoresi di Adria Nuoto sono i seguenti: Nicla Di Cristofaro 36"79, Elisabetta Gnudi 33"88, Giada Buoso 31"68, Sandro Samaritani 28"18 ed Eleonora Crepaldi 32"48. Ed è proprio nei 50 stile libero seniores che Silvia De Biaggi esalta la squadra con una prestazione di cui lei stessa rimane sorpresa: malgrado l'insuccesso nella specialità precedente, in antagonismo con alcune avversarie, parte al massimo e cerca di mettere mano a tutte le sue risorse ottenendo il terzo posto in classifica finale e la medaglia di bronzo in 27"93.

Nell'ultima gara in programma, i 100 rana, Francesca Ferroni ottiene un buon piazzamento nuotando la specialità in 1'23"45: il suo ottavo posto nella classifica ragazzi femmine permette alla squadra di guadagnare alcuni punti per la classifica finale. Nella stessa specialità Sandro Samaritani arriva al diciassettesimo posto in 1'20"94

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook