Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

Nuoto: Città di Ravenna, giorno 3

Nella terza giornata di gare del Trofeo Città di Ravenna gli atleti di Adria Nuoto sono stati delusi dalle loro prestazioni. La gara in vasca lunga ha fatto lievitare i tempi di percorrenza oltre le loro aspettative e il sentimento più diffuso a fine giornata è stata l’amarezza.

La giornata si è aperta con Sara Gulmini che si è cimentata nei 100 dorso, gara nella quale si mantiene vicina ai suoi tempi in vasca corta e nella quale ferma il cronometro su 1’19”38.

Nei 200 rana Alexa Lusha si lascia spaventare dalla vasca lunga e non reagisce all’ansia da prestazione: 3’27”23 è il suo tempo finale, lontano da quanto aveva precedentemente dimostrato. Nella stessa specialità anche Francesca Ferroni vede lievitare il tempo di percorrenza: nonostante una gara nuotata al comando della batteria, nella quale col passare del tempo è riuscita ad aumentare il distacco nei confronti degli avversari, chiude la gara in 3’00”11, un tempo che non la soddisfa. Va comunque segnalato che anche questa volta, con l’ottavo posto in classifica di categoria Ragazzi, Francesca ottiene un punto valido per la classifica a squadre.

Nelle affollate serie dei 100 stile libero il malumore non scende: Giada Buoso ferma il crono sull’1’11”05, Michela Finessi su 1’17”83, Alexa Lusha su 1’14”59 ed Eleonora Crepaldi su 1’12”94. Per fortuna il confronto tra le atlete incentiva il buon umore e sicuramente sapranno trovare nuove energie e un atteggiamento diverso nelle prossime manifestazioni.

Documenti allegati

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook