Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

Adria Nuoto sconfitta senza demerito da RN Bologna per 5 a 4.

Domenica 1 marzo 2015 si è svolta a Bologna, presso la piscina Sterlino la partita RN Bologna - Adria Nuoto, in programma nel girone Romagna del campionato Under 13.

La cronaca.

In avvio di partita la squadra di casa parte molto combattiva impostando un gioco molto fisico con rapide controfughe. Adria, sorpresa dall’atteggiamento aggressivo, fatica ad arginare il gioco avversario, ma Casadei, in ottima giornata, chiude la porta. Al  4’ un tiro di Medici dalla distanza lambisce il palo ed esce. Cazzola al centro dell’attacco lotta duramente con la boa avversaria senza riuscire a finalizzare. Il primo tempo si chiude quindi sullo 0 a

Nel secondo tempo la condotta battagliera di Bologna provoca le prime espulsioni e le prime “disavventure”: un giocatore espulso di Bologna non si decide a raggiungere il pozzetto ed anzi ostacola il gioco, con reiterato comportamento non regolare, l’arbitro decide di assegnare il rigore ad Adria. Ghirardelli però non riesce a realizzare e qualche minuto dopo, complice la tensione, spreca una buona occasione davanti al portiere. La famosa legge dello sport (gol mancato - gol subito) si avvera inesorabilmente e Bologna in controfuga si porta in vantaggio. La reazione di Adria non si fa attendere e finalmente Ghirardelli su azione stretta in attacco, nonostante l’animosità del gioco di Bologna, pareggia i conti. Si va all’intervallo del 2° tempo con risultato calcistico (1-1). 

La partita ha un ritmo alto e agitato. Il terzo tempo inizia con Adria in attenta copertura difensiva mentre Bologna sembra sulle gambe: Medici imbecca Cazzola che davanti alla porta si smarca e segna il gol del vantaggio (1-2). Poi di nuovo Cazzola segna una rete fotocopia dopo essere stato servito direttamente dalla difesa (1-3). il Bologna sembra alle corde, fatica a penetrare nella difesa avversaria perché Adria spegne ogni iniziativa.  

Nell’ultimo tempo Adria, pur calando le forze fisiche, prova a rilanciare il gioco per cercare di tenere il risultato ma inutilmente: Bologna segna tre reti consecutive (5-3) in superiorità numerica dopo altrettante  espulsioni subite. Ghirardelli dopo azione solitaria accorcia le distanze (5-4). Adria non molla: Ghirardelli ci riprova segna ma il gol viene annullato per spinta sull’avversario precedente al tiro. Ormai siamo allo scadere e Adria dopo un time aut si posiziona in attacco sperando nel gol salvezza, lo schema esce bene Zanellati si trova a 6 metri dalla porta da solo. carica il tiro e... bam la palla finisce contro il palo. Risultato finale: RN Bologna 5 – Adria Nuoto 4

Ottima prestazione da parte di Adria nuoto, i cui giocatori non hanno mai mollato ed hanno difeso benissimo. Ora non rimane che correggere quei piccoli errori fatti per riuscire a portare a casa le prossime partite.

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook