Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

5 medaglie conquistate dai nuotatori codigoresi al Meeting Regionale di Categoria

Giacomo Pozzati

Sono 5 le medaglie conquistate dai nuotatori codigoresi di Adria Nuoto al recente Meeting Regionale di Categoria, aperto a quegli atleti che non sono riusciti a conseguire i tempi per i Criteria nazionali.

La manifestazione ha permesso a numerosi atleti di esprimersi a un buon livello tecnico con molte serie combattutissime per la conquista delle medaglie messe in palio per le diverse categorie.

Il Meeting si è disputato su due turni di gare: i maschi al mattino nella rinnovata piscina di Montebelluna e le femmine al pomeriggio nell'impianto di Bassano del Grappa.

La gara dei maschi si è aperta con il bronzo di Giacomo Pozzati nei 200 stile libero, che ha realizzato il tempo di 2'12"84 che vale per lui il bronzo di categoria Cadetti. In realtà il tempo che più gratifica GIacomo è quello dei 100 dorso, specialità in cui riesce a migliorare il proprio personal best fino a 1'09"60. Bravo anche Sandro Samaritani, che riesce a spingersi nei 100 delfino fino a un tempo di 1'05"65, mentre nei 50 stile libero si mantiene intorno alle sue migliori prestazioni con il crono di 26"57.

Le gare delle femmine si sono aperte con la gara dei 50 stile libero, nella quale Elisabetta Gnudi ferma il cronometro su 31"90, seguita da Eleonora Crepaldi in 32"01 e Alexa Lusha con 33"80.

Si cimenta con i 100 farfalla per la prima volta nella stagione Alice Soncin, che mette dietro la compagna di squadra Elisabetta Gnudi, già pratica della specialità: il tempo di Alice è 1'17"78, mentre Elisabetta mette a segno un tempo di 1'21"85.

Non è soddisfatta invece dei sui 200 stile libero Giada Buoso, che fatica a mantenere il controllo della nuotata per tutte le otto vasche e ferma il cronometro sul 2'29"13.

Due medaglie invece arrivano dai 100 rana e si tratta del bronzo di categoria Juniores conquistato da Francesca Ferroni col tempo di 1'20"34 e il bronzo di categoria Cadetti guadagnato da una sorpresa Alexa Lusha che snobba la cerimonia di premiazione per studiare la Divina Commedia.

Una medaglia di bronzo sorprende anche Sara Gulmini, che col tempo di 2'48"96 conquista il terzo posto dei 200 dorso di categoria Juniores.

Le numerose serie dei 100 stile libero vedono in gara Giada Buoso e Alice Soncin in due corsie affiancate: sulle prime Alice riesce ad imprimere una andatura superiore alla gara, ma è sui secondi cinquanta metri che Giada supera la compagna di squadra e riesce a batterla. I tempi sono 1'07"06 per Giada e 1'07"64 per Alice. Fatica invece nella gara Eleonora Crepaldi, che tocca la piastra in 1'10"64.

Un 100 dorso in linea con le sue precedenti prestazioni è quello di Sara Gulmini, che chiude la specialità in 1'18"49, mentre dall'ultima gara in programma, i 200 rana, Francesca Ferroni ottiene la seconda medaglia della giornata, l'argento delle Juniores con il tempo di 2'52"85. .

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook