Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

U13 Romagna: Adria Nuoto torna alla vittoria nella nuova piscina di Faenza.

Adria Nuoto batte NC Faenza 17-5

Sabato 14 marzo ore 17.00. Si incontrano per la prima di ritorno l’attuale miglior difesa del campionato regionale contro la peggiore del girone Romagna: pronostico quindi a favore di Adria. La cornice all’evento è la splendida piscina di Faenza, costruita a tempo di record lo scorso anno. Si segnala inoltre la presenza dell’arbitro federale per la direzione della gara. La partita di Adria Nuoto parte in sordina, con gioco statico e scarsa iniziativa. La difesa però è come al solito attenta e non lascia troppo spazio all’attacco avversario verso la porta difesa da Righetti. Il risultato si sblocca grazie a Zanellati poi segna in rapida successione Medici, Ghirardelli e Stocco (0-4 alla fine del 1°T). Nel secondo tempo Adria va di nuovo in gol con Stocco (su azione personale) e Cazzola in superiorità numerica (0-6). Al cambio di campo il tecnico Vecchiattini effettua numerose rotazioni (Casadei in porta dal 3°T) ma Adria segna subito due gol col mancino Finessi. Faenza reagisce e, spinta dal pubblico di casa, va in rete consecutivamente per due volte. Adria conquista un tiro di rigore che Farinelli non sbaglia. In chiusura di terzo tempo si registra un nuovo gol di Faenza ed una vincente controfuga di Adria con Stocco (3-10). Nell’ultimo tempo le rotazioni fra giocatori diventano più frequenti, ma Adria mantiene una difesa solida e, grazie alle numerose controfughe, va ripetutamente in gol prima con Finessi, poi con doppietta di Cazzola, quindi a segno con Benazzi e Zanellati. In superiorità numerica Faenza segna altri due gol ed infine Farinelli e Ghirardelli chiudono definitivamente la partita (5-17).

Occorre evidenziare come la partita si sia svolta in modo molto corretto, probabilmente per il divario tra le squadre ma anche per l’ottima direzione dell’arbitro, inflessibile, fin da avvio di partita,  sulle fallosità di gioco ma prodigo di chiarimenti ai giocatori sulle decisioni prese. Questo aspetto ha favorito senza dubbio nei ragazzi, un atteggiamento  maggiormente rispettoso e leale nei confronti dell’avversario. Infine nel dopo partita è risultato molto apprezzato il “5° tempo” offerto dai genitori del Faenza a tutti gli atleti partecipanti.

Adria Nuoto Codigoro: Benazzi(1), Casadei(portiere), Cazzola(3), Farinelli(2), Ferroni, Finessi(3), Ghirardelli(2), Medici(1), Righetti(portiere), Stocco(3), Toschi, Tromboni, Zanellati(2).

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook