Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

I nuotatori codigoresi alla conquista della Combinata

Il gruppo Esordienti

Si è svolta a Portomaggiore nel pomeriggio di sabato 21 e nella mattinata di domenica 22 marzo 2015 la Combinata degli Stili UISP, una gara aperta a tutte le categorie in cui ogni atleta ha gareggiato sulle distanze dei 50 metri (25 per gli esordienti C) nelle quattro specialità. La classifica finale è data dalla sommatoria dei tempi ottenuti nelle quattro gare.

Adria Nuoto ha partecipato con un nutrito gruppo di nuotatori che vanno dalla categoria Esordienti C alla categoria Assoluti. 

Per gli esordienti C, Valentina Gelli parte all'attacco: per lei oro nei 25 dorso in 22"51, argento nei 25 farfalla in 23"53 e nei 25 stile libero in 19"29 mentre nei 25 rana è la prima esclusa dal podio in 29"78. Per Valentina la posizione finale nella classifica combinata è la seconda. Tra i maschi, due bronzi sono appannaggio di Marco Spagnolo, che sale sul gradino più basso del posio nei 25 rana col crono di 25"72 e nei 25 stile libero conclusi in 19"81. Per lui la posizione finale in classifica è la quarta. Quinto posto finale invece per Paolo Francia.

Realizza un poker di ori  nella categoria Esordienti B1 Darin Beltrami, che conquista il gradino più alto del podio nei 50 farfalla in 42"68, nei 50 dorso in 45"02, nei 50 rana in 49"32 e nei 50 stile libero in 49"32; per Darin il piazzamento in classifica combinata non poteva essere che il primo. Tra i B1 maschi Christian Finetti arriva al quinto posto finale, mentre è fuori classifica Giovanni Finessi, purtroppo squalificato nei 50 stile libero per falsa partenza.

Si piazza al secondo posto Clementina Cazzola, con tre argenti nei 50 farfalla in 46"92, nei 50 dorso in 47"14 e nei 50 stile libero in 42"26, mentre nei 50 rana è solo sesta. Nella stessa categoria ottiene l'argento nei 50 rana Claudia Trombini, che ferma il cronometro su 53"43; per Claudia il piazzamento finale è il quarto, seguita al quinto posto da Beatrice Conventi che ottiene il bronzo di categoria nei 50 stile libero in 43"84. Sempre tra i B2 ottiene il nono posto Luca Gelli mentre Riccardo Pappi viene squalificato per falsa partenza nei 50 stile libero; per Riccardo comunque il risultato è positivo, in quanto conquista l'argento nei 50 rana in 43"61 e il bronzo nei 50 dorso in 37"94.

Conquista due medaglie e il terzo posto in classifica Esordienti A1 Sofia Guidi: per lei l'argento nei 50 farfalla portati a termine in 42"16 e il bronzo nei 50 dorso conclusi in 41"65. Seguono Sofia al sesto posto Emma Tassinati e al settimo Letizia Turri. Peccato per le squalifiche di Martina Biavati nei 50 dorso e di Serena Trombini nei 50 rana, entrambe per falsa partenza.

Sono quattro le medaglie conquistate da Matteo Aguiari: per lui il tempo di 34"89 è d'argento nei 50 farfalla, 37"73 di bronzo nei 50 dorso, mentre i tempi di 41"79 e 31"50 sono entrambi d'oro rispettivamente nei 50 rana e nei 50 stile libero. Per Matteo il posto in classifica finale è il secondo. Nella stessa categoria guadagna il sesto posto Marco Manfredini.

Nella categoria Ragazzi 1 maschi conquista quattro medaglie e ottiene il secondo posto in classifica Andrea Pozzati: per lui arrivano l'argento nei 50 farfalla conclusi in 32"31, l'argento nei 50 dorso in 34"49, il bronzo nei 50 rana in 39"98 e l'argento nei 50 stile in 29"50. Guadagna invece la medaglia di legno Filippo Barillari, quarto in tutte le specialità.

Nella categoria Ragazzi femmine mette a segno quattro ori Alice Soncin, che chiude i 50 farfalla in 33"13, i 50 dorso in 36"08, i 50 rana in 41"52 e i 50 stile libero in 30"25. La sommatoria dei tempi la porta al primo posto in classifica della combinata. Dietro di lei, con un bronzo nei 50 dorso conclusi in 40"32 e nei 50 stile portati a termine in 33"68, conquista il quarto posto finale Nicla Di Cristofaro. Nella stessa categoria ma tra i maschi, Sandro Samaritani ottiene l'oro nei 50 farfalla con il tempo di 29"14, così come a stile libero con il crono di 26"68; a dorso invece si piazza al terzo posto e il tempo di 34"88 vale per lui la medaglia di bronzo mentre a rana conquista l'argento in 35"31. Il posto in classifica finale di Sandro è il secondo.

Il nutrito gruppo delle Junior femmine conquista la classifica e buona parte del medagliere. Francesca Ferroni realizza un poker di ori e conquista la vetta della classifica finale: per lei i tempi sono 33"66 nei 50 farfalla, 35"65 nei 50 dorso, 39"16 nei 50 rana e 30"41 nei 50 stile libero. Al terzo posto della classifica combinata si piazza Giada Buoso, che guadagna due bronzi: uno nei 50 rana in 45"00 e l'altro nei 50 stile libero in 31"73. Al quarto posto, con il bronzo nei 50 farfalla chiusi in 35"12 e il bronzo nei 50 dorso portati a termine in 36"87, si piazza Elisabetta Gnudi, seguita al quinto posto da Sara Gulmini.

Vince facile Eleonora Crepaldi, unica Assoluta in gara, che conquista l'oro in tutte e quattro le specialità: per lei i tempi sono 37"37 nei 50 farfalla, 40"11 nei 50 dorso, 47"11 nei 50 rana e 34"06 nei 50 stile libero.

La finale della Combinata si svolgerà il 19 aprile a Mirandola (MO), dove i primi 12 atleti per ogni anno di nascita e i primi 18 di ogni categoria della classifica integrata regionale disputeranno i 100 misti.

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook