Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

Nuoto Esordienti: 2 ori, 1 argento e 2 bronzi conquistati ad Adria

Cinque medaglie sono il bottino conquistato dagli esordienti codigoresi alla quinta giornata del campionato svoltasi ad Adria domenica 26 aprile 2015.

La manifestazione si è aperta con le gare degli esordienti B e già dalla prima specialità Riccardo Pappi guadagna la prima medaglia della giornata chiudendo i 200 stile con il tempo di 2’38”4 che vale per lui l’argento di categoria. Nella stessa gara arriva anche il bronzo per Clementina Cazzola, che ferma il cronometro su 3’06”9.

Nei 50 dorso Riccardo Pappi conquista la seconda medaglia della giornata ed è quella del metallo più prezioso: l’oro e il gradino più alto del podio sono suoi col tempo di 37”6. Lo segue in classifica, all’ottavo posto, Jacopo Zappaterra che chiude la distanza in 44”2. Tra le femmine Clementina Cazzola è quindicesima in 50” netti.

L’ultima gara individuale di categoria esordienti B vede Jacopo Zappaterra conquistare il quinto posto col tempo di 3’42”1.

La staffetta 4x50 mista vede i codigoresi Jacopo Zappaterra e Riccardo Pappi e gli adriesi Giacomo Sarti e Nicolò Pellizzari  volare alla conquista dell’oro di specialità in 2’37”7.

Nella seconda parte della gara sono invece scesi in vasca gli esordienti A.

Nei 50 metri stile libero Matteo Aguiari ottiene il nono piazzamento col tempo di 31”7, mentre Emma Tassinati e Giulia Gennari sono rispettivamente venticinquesima in 38”0 e trentesima in 41”6.

Affrontano i 200 rana invece Sofia Guidi, che si piazza al decimo posto col crono di 3’31”2, e Martina Biavati, quindicesima col tempo di 3’51”7.

Tutte e quattro le ragazze poi si ritrovano a disputare i 100 dorso: in questa specialità e Sofia Guidi ad avere la meglio sulle compagne. Il tempo di Sofia di 1’28”8 l permette di arrivare all’ottavo posto mentre le posizioni dalla tredicesima alla quindicesima sono per Emma Tassinati, Martina Biavati e Giulia Gennari. I loro tempi sono 1’39”0, 1’39”6 e 1’43”4.

Scende impavido in vasca per i 400 misti Matteo Aguiari, che chiude la gara in 6’00”6 e conquista l’utima medaglia della giornata con una prestazione che vale il bronzo. 

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook