Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

Under13: con quinta vittoria la vetta della classifica è vicina

Adria Nuoto – RN Bologna2 10-2 (2-0; 1-1; 3-0; 4-1)

Codigorodomenica 10 maggio ore 12.3 Contro una squadra composta interamente da ragazze ma di età superiore, tra le cui file milita il secondo portiere della prima squadra di A2 ed allenate da una giocatrice titolare nella medesima formazione (attualmente in testa nel campionato nazionale femminile), l’incontro, al di là del risultato finale, si è rivelato impegnativo per i padroni di casa.

La cronaca. Alla conquista della prima palla Adria cerca subito la via del gol ma Bologna, schierata con ordine in acqua, difende con impegno. La portospite sembra ben protetta dal forte portiere Fiorini. Dopo una prima fase interlocutoria, Adria apre le marcature con Finessi (1-0) e successivamente è Stocco a segnare in controfuga. In finale di tempo Bologna non riesce a sfruttareun paio di limpide occasioni da gol a difesa scoperta (1° tempo 2-0). Nel secondo quarto, dopo diverse opportunità sciupate, è Cazzola ad andare in gol (3-0). Il tecnico Vecchiattini fa rifiatare la squadra con alcuni cambi ed è Bologna che segna con Ferrandina (3-1)sfruttando un errore difensivo di Adria. Al cambio di campo la squadra di casa segna con Stocco (4-1) nonostante Bologna cerchi con grinta di recuperare lo svantaggio, ma l’imprecisione al tiro delle felsinee vanifica alcune pregevoli controfughe. Di contro Adria non sfrutta le ampie scoperture difensive del gioco di Bologna: Toschi, solo davanti alla porta, non riesce in almeno tre occasioni a superare il bravo portiere avversario. I ragazzi di Adria Nuoto però continuano ad insistere e gli sforzi vengono premiati: uno splendido assist di Stocco per Medici in controfuga consente a quest’ultimo di anticipare il portiere e segnare (5-1). Il pubblico di casa però si infiamma quando va in Clementina Cazzola: dopo aver preso palla in un contrasto s’invola velocemente verso la porta segnando con freddezza e precisione (6-1). All’inizio dell’ultimo quarto Stocco (alla fine miglior marcatore) segna in successione per due volte (8-1);  le ragazze del Bologna, dopo aver speso parecchio, cercano di resistere in difesa ma inutilmente: dopo essere riuscite a segnare con Fiorini in veste di attaccante (8-2), vengono trafitte da Ghirardelli (9-2) ed infine il mancino Finessi segna l’ultimo gol con cui si chiude la partita (10-2). Al termine dell’incontro, dopo foto di gruppo con tutti i protagonisti, i genitori della squadra di casa hanno offerto un gradito “5° tempo” per tutti gli atleti a base di specialità locali dolci e salate.

Adria NuotoCasadei(portiere), Benazzi, Medici(1), Finessi(2), Brugnati, Cazzola T.(1)Toschi, Zanellati, Stocco(4), Ferroni, Tromboni, Ghirardelli(1), Farinelli, Righetti(portiere), Mantovani, Cazzola C.(1). All. Vecchiattini.

Rari Nantes Bologna 2Fiorini (1), Farneti, Junio, Franci, Ferrandina (1), Lolli, Vaioli, Greco, Benassi, Nasti. All. Lenzi.

Prossimo appuntamento: Domenica 17/5/2015 ore 15.30 Piscina Gambi Ravenna per la partita Nuotatori Ravennati – Adria Nuoto.

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook