Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

Promozione: pareggio amaro per Adria Nuoto contro Vignola

Gli adriesi si svegliano solo nel finale e salvano la faccia: 7-7 contro Vignola.

 

Seconda gara del girone di ritorno per Adria Nuoto che, per l’occasione si è scontrata nel grande impianto di Modena contro Olimpia Vignola, squadra già battuta in casa 11-6. Indisponibili Drago e Stocco, coach Bulgarelli per questa partita ha convocato: Vicentini (recuperato dopo l’infortunio dell’ultima partita), BattaggiaTugnolo, Grassi, CarlinGiolo, Trovò, Magagnato, Ferro, Babetto, Castellani, Biga, Vecchiattini

Comincia bene la squadra di casa che ci impiega due minuti per portarsi in vantaggio, ma verso la fine del primo quarto è capitan Vecchiattini a pareggiare. Nell’ultimo minuto di gioco Vignola si riporta in vantaggio su rigore, per poi essere recuperato dal gol di Biga, da posizione di centroboa. 

Il secondo tempo è decisamente nero per Adria Nuoto, che non tira mai in porta e fatica a impostare il gioco. Vignola invece ne approfitta e segna due gol, allungando sul 4-2.

Parte il terzo tempo, ma Adria Nuoto sembra non riuscire a reagire, così i padroni di casa allungano ulteriormente sul 5-2. Fortunatamente, qualche segno di vita arriva da Trovò che segna il terzo gol per Adria Nuoto. Tuttavia, l’ultimo gol di questo terzo tempo lo segna ancora Vignola, che si porta sul 6-3.

Nel quarto tempo si assiste a una vera e propria riscossa di Adria Nuoto, che di fatto inizia solo ora la sua partita. Vecchiattini segna il 6-4, Biga porta i suoi a -1 e Magagnato mette la firma sul gol del pareggio. Sembra questo il momento adatto per andare a vincere la partita; infatti è ancora Trovò a far sognare la squadra portandola per la prima volta in vantaggio. Sfortunatamente Vignola rovina la festa riacciuffando il pareggio. Finisce 7-7, in una sfida non prive di emozioni.

Gara opaca quella di Adria Nuoto che, come già accennato, ha iniziato a giocare seriamente solo nel quarto tempo. Nei tre tempi precedenti ha subito più volte l’avanzata avversaria e perdendo troppi palloni in maniera piuttosto banale. Più che un punto guadagnato, sono due i punti che la squadra ha perso sul campo di Modena. Adria Nuoto si mantiene ben salda al terzo posto e la prossima sfida sarà proprio contro i leader di questo campionato, Osimo.

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook