Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

Tre ori per Tommaso Cazzola al Memorial Gianfranco Dotto - Propaganda

Si è svolto a Treviso mercoledì 17 giugno il Memorial Gianfranco Dotto, una manifestazione che nell'arco della giornata ingloba una serie di gare aperte a tutti i settori delle attività acquatiche.

In mattinata la manifestazione si è aperta con le gare del settore propaganda, alle quali hanno partecipato un nutrito gruppo di atleti della piscina comunale di Codigoro. Le gare previste per questa parte della manifestazione sono state i 50 metri ostacoli e i 50 metri torpedo, specialità del salvamento acquatico, e il nuoto senza corsie nella quale si simulano le gare in acque libere.

La prima specialità in programma è stata quella dei 50 metri di nuoto con ostacoli, nella quale la nuotata a stile libero viene interrotta per superare due ostacoli verticali facendo una immersione. In questa gara conquista la vetta della classifica Tommaso Cazzola, unico atleta a scendere sotto i 40 secondi: Tommaso conquista l'oro di specialità e il gradino più alto del podio in 38"5. Dietro di lui  Christian Finetti si piazza al quinto posto col tempo di 43"4. Marco Spagnolo realizza il crono di 46" netti, Giovanni Finessi chiude in 48"9, Diego Giuriolo in 49"9, Paolo Francia in 53"4, Francesco Colombi in 54"3 e Monir Qubaja in 1'16"3. Nella stessa gara ma nel settore femminile, si distingue Valentina Gelli, prima delle codigoresi col tempo di 47"4 che le permette di piazzarsi al quattordicesimo posto. I tempi delle altre atlete sono 50"1 per Agnese Tassinati, 51"8 per Clarissa Boccaccini, 58"9 per Angelica Sartori, 1'05"2 per Giada Tuffanelli. 1'07"1 per Aurora Ballerini, 1'08"0 per Alice Torok, 1'09"1 per Emily Luciani, 1'11"0 per Alice Stella, 1'13"9 per Gemma Torok e 1'14"8 per Emma Gagliardi.

Per i 50 metri col Torpedo sale nuovamente sul gradino più alto del podio Tommaso Cazzola, col crono di tutto rispetto di 47"7. Al sesto posto si piazza invece Christian Finetti, che chiude la gara in 51"5, seguito dai compagni Marco Spagnolo che realizza il tempo di 55"9, Giovanni Finessi e il suo 56"8, Diego Giuriolo che copre la distanza in 1'04"6, Paolo Francia col tempo di 1'05"4, Francesco Colombi con 1'10"2 e Monir Qubaja con 1'29"1. Tra le femmine è Valentina Gelli a valere sulle compagne di squadra: il suo tempo di 55"7 è il più basso conseguito dalle atlete codigoresi e vale per lei il settimo posto in classifica finale. La seguono Agnese Tassinati con 1'00"4, Clarissa Boccaccini con 1'01"8, Giada Tuffanelli con 1'12"1, Angelica Sartori con 1'14"7, Aurora Ballerini con 1'17"7, Emily Luciani con 1'21"3, Alice Torok con 1'22"6, Alice Stella con 1'24"3, Emma Gagliardi con 1'30"5 e Gemma Torok con 1'35"4.

Si sono poi svolte le gare cosiddette "nuoto senza corsie" nelle quali si simulavano le gare in acque libere facendo uso di galleggianti che indicano i punti fissi intorno ai quali si deve passare per coprire la distanza regolarmente. La classifica di questa gara è unica per maschi e femmine. Per la categoria Esordienti C, che dovevano coprire due giri del percorso, il migliore dei codigoresi è stato Diego GIuriolo, che col tempo di 1'28"2 si piazza al venticinquesimo posto. Al ventottesimo arriva invece la prima delle ragazze, che è Valentina Gelli e il suo tempo di 1'31"3. I tempi degli altri codigoresi sono 1'31"3 per Marco Spagnolo, 1'41"8 per Fracnesco Colombi, 1'47"9 per Paolo Francia, 1'48"9 per Giada Tuffanelli,  2'06"2 per Alice Stella, 2'07"2 per Emma Gagliardi, 2'17"3 per Alice Torok, 2'20"9 per Aurora Ballerini, 2'23"9 per Monir Qubaja, 2'24"2 per Gemma Torok e 2'30"6 per Emily Luciani.

Sempre nella gara di nuoto senza corsie ma nella categoria Esordienti B per i quali erano previsti tre giri del percorso conquista il terzo oro di giornata Tommaso Cazzola, che vince la gara con un vantaggio di oltre cinque secondi sul secondo ottiene un riscontro cronometrico di 2'19"1. All'ottavo posto si piazza Christian Finetti, che chiude la gara in 2'44"9. Seguono nell'ordine Giovanni Finessi con 3'15"9, Angelica Sartori con 3'47"6 e Clarissa Boccaccini con 4'20"5.

Links di approfondimento

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook