Piscine di Codigoro, corsi di nuoto, sport e relax  

Esordienti: Jacopo argento nei 50 rana

Jacopo secondo nei 50 rana esordienti B maschi

Domenica 24 gennaio si è svolta a Monselice la 3^ giornata di attività di nuoto per le categorie esordienti. Gli atleti codigoresi di Adria Nuoto hanno conquistato una medaglia d'argento.

La manifestazione si è aperta con la medaglia di Jacopo Zappaterra nei 50 rana esordienti B: con una buona frequenza tenuta per tutte e due l vasche Jacopo chiude la gara in 43"4 conquistando il secondo posto sul podio e la medaglia d'argento. Al quattordicesimo posto si piazza Christian Finetti col tempo di 51" netti. Nella stessa gara femminile sono scese in campo Vittoria e Agnese Tassinati: i loro tempi sono rispettivamente di 55"0 e 56"6. Vittoria e Agnese si sono poi sfidate anche nei 100 misti: qui il divario tra le due è maggiore, in quanto Vittoria ferma il cronometro sull'1'48"2 mentre Agnese chiude la gara in 1'54"5. Nei 100 misti maschi Jacopo Zappaterra è undicesimo col tempo di 1'31"9 mentre Christian Finetti tocca la parete d'arrivo in 1'36"8.

Nella seconda parte di gara hanno gareggiato gli atleti di categoria Esordienti A. Nei 50 rana si difende bene Sofia Guidi che guadagna il decimo posto col tempo di 45"8. Dietro di lei si piazzano Emma Tassinati con 48"3 seguita a breve distanza da Claudia Trombini con 48"5, Beatrice Conventi con 50"6 e Letizia Turri con 54"9. Tra i maschi ottiene un buon piazzamento Riccardo Pappi che, sempre nei 50 rana, ottiene il quinto posto in classifica fermando il cronometro su 40"4. Gelli luca invece chiude la gara in 54"8.

Gareggiano per la prima volta i 200 stile libero Claudia Trombini e Beatrice Conventi: per Claudia il cronometro sentenzia 3'25"6 mentre per Beatrice il tempo è di 3'29"7; le ragazze avranno ancora modo di lavorare sulla distanza e riprovare nelle prossime gare. Nella stessa gara Riccardo Pappi fatica un po' a tenere la velocità sulla seconda parte della gara e ottiene un tempo in linea con le sue prestazioni precedenti: per lui il cronometro segna 2'37"4.

Nei 100 farfalla  Sofia Guidi interpreta al meglio la gara e gestisce le proprie risorse: il tempo finale di 1'30"6 le permette di migliorare il proprio personale di diversi secondi. Nella stessa gara nuota bene anche Emma Tassinati, che chiude in 1'46" netto, seguita a meno di un secondo da Letizia Turri in 1'46"9. Fatica un po' a tenere il passo gara Luca Gelli che sempre nei 100 farfalla tocca la parete d'arrivo in 1'55"4.

Per le staffette in gara le formazioni miste con altri atleti biancorossi hanno permesso la partecipazione di più nuotatori. Il programma prevedeva la 4x50 mista, dove per le femmine Sofia Guidi, in squadra con Giulia Broggio, Sara Tobaldo ed Emma Mancin, sfiora il podio ottenendo il quarto posto in 2'35"1 mentre Emma Tassinati schierata con Giada Mazzucco, Giorgia Bertuzzi e Anna Bullo si piazza all'ottavo posto con il tempo di 2'50"6. 

Links di approfondimento

Area download
Scarica i files
Seguici su Facebook